Anche la camera da letto diventa Hi-Tech, con Hi-Can

C’è chi non si accontenta di avere centinaia di oggetti tecnologici di ogni tipo sparsi per la casa. C’è chi non si accontenta di averli tutti accanto a se. C’è chi vorrebbe sempre perfezionare il “tutto-in-uno”, avere cioè un unico oggetto in grado di eseguire una moltitudine di funzioni diverse. E allora c’è chi ha pensato ad una soluzione, o almeno ad una di esse, e il risultato è stupefacente.

Parliamo di Edoardo Carlino, un giovane cosentino laureato in ingegneria edile, che ha creato un gioiello della tecnologia applicata al lusso. Il suo prodotto è un letto “all inclusive”, che permetterà ai veri appassionati della multimedialità di godere di tutte le proprie passioni direttamente da sotto le coperte. Il suo nome è Hi-Can.

Le caratteristiche di questo tecno-letto sono impressionanti: oltre al principale proiettore Full HD di JVC integrato nella struttura del letto, troviamo una Xbox 360, sistema Home Theater composto da 4 case più subwoofer, webcam, oltre ad un sistema costantemente collegato alla rete che permetterà di scaricare nuovi contenuti, video e molto altro. E per controllare il tutto si utilizzerà un solo telecomando, che servirà anche per regolare le tende che circonderanno il letto.

Ma non si tratta di un letto tecnologico solo dal punto di vista multimediale. Sì disporrà infatti di un materasso “intelligente”, che regolerà automaticamente la pressione, tenendo conto di posizione, dimensioni e peso di chi vi si sdraierà, garantendo sonni davvero speciali.

Inoltre la struttura di Hi-Can è studiata per essere adattabile anche per yacht e camere dell’albergo, per offrire il massimo del lusso e del comfort ai suoi utilizzatori.

E’ possibile acquistarlo direttamente dal sito del produttore, ad un prezzo non proprio accessibile: si parte infatti da 42 mila euro.