A Boston le nuove panchine per ricaricare device portatili con l’energia solare

La città di Boston si dimostra una delle più all’avanguardia, o perlomeno una delle più attente alle esigenze degli utenti moderni, sempre più preoccupati per l’autonomia della batteria dei loro gadget elettronici portatili, e lo fa iniziando l’installazione nei suoi parchi di nuove panchine hi-tech dotate di caricabatterie alimentati da energia solare.

boston_soofasRibattezzate Soofas, queste moderne panchine integrano un grande caricabatterie con diverse prese USB che trae energia direttamente dal sole, grazie ai pannelli solari integrati. In questo modo la città non deve spendere un soldo in energia elettrica facendo comunque felici tutti quegli utenti ormai dipendenti dal proprio smartphone o tablet.

LEGGI ANCHE: “Grazie a Lavazza anche gli astronauti potranno contare su un perfetto caffè espresso”

Sarà dunque sufficiente passeggiare in uno dei parchi principali della città per trovare una panchina su cui rilassarsi e ricaricare le batterie, letteralmente. Si tratta di un progetto il cui sviluppo ha visto la luce lo scorso anno e diventato ora realtà. Ogni panchina costa 3000$ ed è garantita 25 anni e la compagnia che le realizza ha annunciato una prossima partnership con Starbucks per la distribuzione di panchine simili anche nei locali della nota catena di ristorazione americana. Chissà quanto ci vorrà prima che anche il nostro paese possa finalmente strizzare l’occhio a servizi del genere.