Da Buffalo un nuovo completissimo media player per la linea Link Theater

Buffalo è ormai da tempo uno dei maggiori realizzatori di soluzioni per la riproduzione e archiviazione di contenuti multimediali, anche se i suoi dispositivi risultano spesso poco performanti o orfani di funzioni ritenute fondamentali dagli utenti. E’ però in arrivo un nuovo media player che si propone come uno tra i più completi della sua categoria.

Il nuovo LT-V200 per la serie Link Theater vuole evidentemente spazzare via i dubbi degli appassionati, con il meglio delle funzioni per la riproduzione dei propri contenuti multimediali, dai video alla musica, dalle immagini alle presentazioni e tanto altro. Si inizia con il supporto alla strangrande maggioranza dei formati audio e video in circolazione, come i file video MPEG-1/2, WMV9, MPEG-4 AVC/H.264, DivX, Xvid, HD, FLV, Real Video o quelli audio AAC, MP3, WMA, WAV, OGG, FLAC, Real Audio, Dolby Digital e DTS.

LEGGI ANCHE: “O!Play TV Pro: il nuovo potente mediaplayer di Asus”

Ma non si tratta solo di grande compatibilità: la rivoluzione dei media player Buffalo passa anche dalla presenza di una porta SATA integrata e una USB che consentono a LT-V200di funzionare come un perfetto server NAS, o anche grazie alla presenza della funzione Remote Play che consente in modo immediato ed estremamente rapido di condividere localmente contenuti multimediali con dispositivi Android o iOS di Apple.

Il suo arrivo sui mercati di tutto il mondo è previsto per il prossimo febbraio ad un prezzo che non dovrebbe superare i 150€, risultando competitivo anche sotto l’aspetto economico.