Entro 5 anni CarPlay di Apple sarà installato su 24 milioni di vetture

La battaglia per la conquista dell’infotainment di nuova generazione per le automobili è ufficialmente iniziata, con Apple e Google ancora una volta antagoniste nell’assalto al mercato, la prima con il suo CarPlay e la seconda con Android Auto, presentato da poche settimane.

apple_carplay_abiresearchSecondo una recente ricerca condotta da ABI research, entro 5 anni CarPlay sarà presente su oltre 24 milioni di vetture, grazie alle 28 partnership strette con case automobilistiche come BMW, Audi e Mercedes. Ma anche Google sembra riuscirà ad ottenere risultati molto simili, grazie ad un sistema molto apprezzato dai produttori e grazie a collaborazioni con un numero anche maggiore di case, dando luce alla Open Automotive Alliance, che potrebbe realmente cambiare le carte in tavola nel settore, puntando sulla versatilità e sulla capacità di adattarsi facilmente a qualsiasi sistema.

LEGGI ANCHE: “Un cofano a LED personalizzabile per la nuova concept car di Toyota”

La battaglia è dunque solo all’inizio e fortunatamente anche in questo caso a guadagnarci saremo soprattutto noi utenti, che potremo contare su sistemi di intrattenimento e di informazione a quattro ruote davvero “smart” e perfettamente compatibili con le funzionalità dei nostri smartphone. A questo punto, con case come Audi sarà anche possibile scegliere se avere tra gli optional un sistema di infotainment firmato Apple o se uno firmato Google.