I proiettori Sony tornano a parlare la lingua dell’Ultra HD con 3 nuovi modelli

Dopo circa 2 anni dall’ultimo prodotto di questo genere, Sony torna a proporre nuovi proiettori capaci di riprodurre immagini all’eccellente risoluzione 4K, o Ultra HD. Tre modelli SXRD based potenti e performanti, per gli utenti più esigenti.

Il primo è il VW1100ES, che viene proposto in bundle con un media player 4K capace quindi di aumentare le fonti 4K a disposizione, consentendo di archiviare, scaricare e riprodurre contenuti Ultra HD in totale autonomia. Permette di proiettare immagini fino all’esagerata dimensione di 200 pollici, con contrasto dinamico di oltre 1.000.000:1, 2000 lumens di luminosità, tecnologia Iris 3, processore d’immagine Reality Creation, riproduzione 4K a 60 fps, supporto al Full HD 3D e upscaling dei contenuti Full HD in Ultra HD. Evidentemente per pochi fortunati, avrà un prezzo di ben 28.000$.

Anche il VPL-VW600ES si difende bene, con risoluzione Full Digital Cinema Initiative (DCI)-based, 1700 lumens di luminosità, rapporto di contrasto 200.000:1, tecnologia TRILUMINOS e stessa capacità di riproduzione a 60 frame al secondo in 4K del fratello maggiore. Può essere acquistato in bundle con un media player 4K e un tablet Xperia Z per 16.000$.

LEGGI ANCHE: “I nuovi REGZA di Toshiba saranno più luminosi e con contrasto maggiore”

Il più “abbordabile” è infine senza dubbio il VPL-HW55E, più piccolo e pensato per i salotti più “contenuti”, normali diremmo noi, nonostante le prestazioni non si discostino sostanzialmente dai precedenti due modelli. 1700 lumens di luminosità, 3D, tecnologia Iris 3, rapporto di contrasto dinamico oltre 120.000:1, processore d’immagine Digital Reality Creation e un innovativo sistema di raffreddamento capace di prolungare la vita della lampada fino a 5000 ore. Il prezzo è di “soli” 4.000$.