iRobot: arriva il nuovo lavapavimenti automatico e la nuova serie di aspiratori robotici

Per la gioia delle casalinghe (e dei single tecnologici) ecco arrivare nuovi prodotti da iRobot, azienda leader nel settore della robotica per la pulizia domestica. Abbiamo iniziato da tempo ad apprezzare il lavoro dei robot intelligenti in grado di mantenere puliti i nostri pavimenti, imparando a conoscere perfettamente le nostre stanze, pianificando il lavoro di aspirazione della polvere e dello sporco sui pavimenti e addirittura tornando alla stazione di ricarica autonomamente.

Ecco ora arrivare nuovi curiosi modelli dalla stessa azienda, tra cui il nuovissimo Scooba 230, in grado addirittura di lavare i pavimenti, non solo di aspirarne lo sporco. Basta ricaricarlo di acqua e sapone e farà tutto lui, per garantirvi un risparmio di tempo, e fatica, significativo. Inoltre le sue dimensioni estremamente compatte lo rendono perfetto per raggiungere gli spazi più angusti, in particolar modo nei bagni, dove è sempre difficile arrivare negli angoli dei sanitari. Misura infatti solo 3,5 pollici di altezza (meno di 9 cm) e 6,5 di larghezza (meno di 17 cm) e lava a fondo i pavimenti in 3 passaggi: lavaggio, sfregamento e risciacquo. Può contenere abbastanza acqua e sapone per lavare uno spazio di 150 m² in un’unica sessione. Integra infine una tecnologia intelligente che gli consente di non finire su tappeti o altri oggetti sul pavimento che non hanno bisogno di essere lavati.

Arriva anche la nuova serie iRobot 700, una evoluzione della classica serie di robot-aspirapolvere automatici, migliorando l’intelligenza del sistema e potenza e qualità di aspirazione. Le impostazioni sono regolabili tramite comandi touch e sono dotati di speciali filtri HEPA.

Entrambi i prodotti poi adottano la nuova tecnologia iAdapt, che permette loro di adottare comportamenti diversi su pavimenti più o meno sporchi, nonchè di utilizzare un sistema ancora migliorato per aggirare gli ostacoli e creare una mappa virtuale della casa. Tecnologia che consente a questi nuovi modelli di eseguire eventuali ulteriori passaggi nelle zone più sporche, senza la necessità di alcun intervento da parte dell’utente. Non mancano ovviamente tutte le accortezze utilizzate sui precedenti modelli.

Purtroppo nessuna info sui prezzi, mentre si conosce il periodo di messa in commercio: primavera 2011.