La PowerShot G1 X di Canon si aggiorna alla Mark II

La G1 X è il modello di punta della serie PowerShot di Canon, che viene finalmente aggiornata raggiungendo la versione Mark II dopo 2 anni dal suo debutto di successo, introducendo tantissime novità e allineandosi col top delle caratteristiche per modelli di questa categoria attualmente disponibili sul mercato.

canon_powershot_g1_x_mii_1Si comincia con un sensore CMOS da 12.8 megapixel e diagonale da 1.5 pollici, con lenti 24-120mm f/2-3.9, dotate di ottima apertura e risposta in condizioni di scarsa luminosità, display touchscreen snodabile da 3 pollici e oltre 1 milioni di punti, processore d’immagine DIGIC 6, ISO massima a 12.800, registrazione video in Full HD a 30 fps in formato MP4, modulo Wi-Fi e chip NFC integrati, mirino elettronico XGA e tantissimo altro.

LEGGI ANCHE: “PowerShot D30: 25 metri di profondità per la nuova compatta subacquea di Canon”

Un dispositivo davvero completo, ben oltre le aspettative degli utenti alle prime armi, in grado di ottenere scatti spettacolari col minimo sforzo. Dovrebbe sbarcare sui mercati internazionali a partire da aprile, per 800$.