La prima Smart TV 4K veramente economica è di Xiaomi

Conosciuta dalle nostre parti più che altro per i suoi smartphone, Xiaomi sembra voler aggredire con decisione il mercato delle TV, proponendo il suo nuovo MI TV 2 Ultra HD ad un prezzo ridicolo, se confrontato agli altri della categoria, e gestita da Android per offrire un comparto “smart” davvero eccellente.

xiaomi_mi_tv_2Il colosso cinese ha infatti annunciato un televisore 4K da 49″ ad appena 3.999CN¥, circa 470€! Ma nonostante il prezzo risulti davvero competitivo, le specifiche sembrano estremamente complete, anche se la qualità complessiva del prodotto finale potrebbe risultare non all’altezza dei colossi più blasonati: pannello 4K 3D, cornice in alluminio di appena 6.2 mm, processore e chip grafico MediaTek MStar 6A918 (CPU 1.45GHz quad-core e GPU Mali-450 MP4), 2 GB di RAM, memoria interna di 8 GB espandibile fino a 64 GB via microSD, telecomando Bluetooth, spessore di appena 15.5 mm e parte audio separata (una specie di soundbar supportata da un subwoofer da 8 pollici esterni).

LEGGI ANCHE: “Nuovi TV da 24 a 65 pollici in arrivo da Sanyo, niente 4K”

La parte smart è poi garantita dalla presenza di Android e di tutte le sue app. Il pannello dovrebbe essere realizzato da LG o CSOT, a completare una scheda tecnica di tutto rispetto, che potrebbe realmente aprire le porte del 4K a chi vuole provare l’esperienza della nuova risoluzione subito e senza dover spendere un capitale. Resta però da capire se e quando Xiaomi deciderà di esportare il suo nuovo MI TV 2 anche sugli altri mercati, oltre a quello cinese dove debutterà il prossimo 27 maggio.