Le nuove TV di Samsung hanno conquistato il CES 2014

Oltre al “mostruoso” televisore UHD da 110″, che tiene viva la competizione con LG, Samsung ha approfittato del CES 2014 per mostrare al pubblico altri televisori di ultimissima generazione, probabilmente anche più sorprendenti del 110 pollici, con specifiche assolutamente di primo livello.

samsung_uhd_curved_78_u900Iniziamo col primo TV in casa Samsung ad essere proposto con l’eccezionale, e forse prematura, risoluzione 8K su cui anche Sharp ha puntato nel corso dell’evento di Las Vegas: un enorme schermo da 98 pollici ancora in fase embrionale di cui si conoscono pochissime caratteristiche. Un dispositivo dotato di uno schermo di una risoluzione da ben 7.680×4.320 pixel etichettato come Quad Ultra HD, che difficilmente potrà essere presto sfruttato al massimo delle sue capacità e la cui commercializzazione non sembra proprio dietro l’angolo. Si tratta comunque di un chiaro messaggio del colosso sud-coreano, che vuole restare leader del mercato ancora per molto.

Torniamo poi a parlare di Ultra HD, o 4K, con un modello da 78 pollici, il primo al mondo con display curvo e caratteristiche eccezionali: spessore di appena 3 cm, processore quad-core per supportare tantissime funzionalità smart, nuovo sistema Multi Link, condivisione dello schermo con tablet, adozione delle nuove gesture controllabili con le dita e tanto altro. Tra le caratteristiche note, spicca la capacità di accendersi ed essere completamente funzionale in appena 1.8 secondi, a differenza dei 5 secondi minimi per i precedenti modelli. Anche in questo caso però molte informazioni restano sconosciute, tra cui il prezzo e le date di disponibilità sul mercato.

LEGGI ANCHE: “Samsung comunica il prezzo (folle) del TV Ultra HD più grande al mondo”

Concludiamo con il modello più interessante e sicuramente più innovativo presentato da Samsung: un incredibile TV 4K da 85 pollici con display LCD dalla capacità di piegarsi. Sì, proprio di piegarsi, passando dalla classica forma piatta a quella curva grazie a particolari tecnologie e un sistema motorizzato, che ci permetterà di trasformare il televisore a nostro piacimento, per sfruttare al meglio le caratteristiche dei pannelli curvi o di ritornare a quello piatto a nostra discrezione. Questo breve video dimostrativo di Engadget vale più di mille parole. Buona visione.