Nuove interessanti tecnologie in sviluppo da Nokia

A Cambridge si trova il Nokia Research Center, un laboratorio specializzato in cui lavorano alcuni tra gli scienziati più fantasiosi (per non dire pazzi) del modno. Nokia crede molto nella icerca, e quella struttura ne è la dimostrazione. In questo modo l’azienda finlandese può proporre sempre nuove tecnologie per la lotta nel mercato elettronico.

In questi giorni sono state rilasciate alcune informazioni sulle principali ricerce attualmente in atto nel centro ricerche. Andiamole a scoprire insieme.

Il primo ha veramente il sapore del futuro. Si tratta di una pelle elettronica estendibile. In sostanza è una superificie sensibile al tocco (come un touchscreen) che può essere tirato e allungato, mantenendo tutta la sua funzionalità. Può raggiungere una superifice totale maggiore del 20% rispetto alla grandezza originale. Tutto questo grazie a dell’oro evaporato sotto forma di conduttore.

Il secondo è forse la realizzazione di uno dei progetti più immaginati dalle persone più fantasiose: un naso elettronico. Il progetto ha il nome di Nanowire Sensing, che è in grado di riconoscere realmente gli odori che lo circondano.

L’ultima ricerca è relativa ad un nuovo sistema da implementare ai dispositivi con schermi touchscreen. Si chiama Electrotactile Experiece, e si occupa del feedback da trasmettere all’utilizzatore quando egli tocca lo schermo, che basando su vibrazioni elettronica restituirà una sensazione inedita.

QUI e QUI trovate due video dimostrativi.

Fonte