Philips inventa la lampadina a LED piatta che dura 22 anni

Ora che la tecnologia LED ha iniziato a diffondersi significativamente, molti utenti hanno deciso di adottarla anche per sostituire le classiche lampadine alogene, con l’obiettivo di ridurre i costi e utilizzare bulbi con una vita stimata decisamente superiore. Philips non può che essere tra i leader indiscussi nel settore, che ora propone una nuova lampadina LED “piatta” capace di ottenere prestazioni da record.

philips_flat_led_bulbDopo i bulbi Wi-Fi che si controllano da smartphone, questa nuova lampada “flat” punta ad aggredire il mercato proponendo una soluzione estremamente economica e duratura, per tutti. La particolare forma piatta non è casuale: grazie alla particolare disposizione a ferro di cavallo dei LED la dispersione di calore risulta più rapida e semplice, senza richiedere la presenza di inserti in alluminio che solitamente sono utilizzati in lampadine come queste.

LEGGI ANCHE: “Philips e Desso: in cantiere il pavimento con indicazioni luminose a LED”

Il risultato è un bulbo capace di durare addirittura 22 anni, costare meno di 10$, consumare meno di 1€ l’anno in energia elettrica e senza rinunciare alle prestazioni: 2.700K (paragonabile a una lampadina da 60W) e consumo di appena 10.5 W. La commercializzazione avrà inizio a partire dal prossimo 2 gennaio, almeno negli Stati Uniti. Speriamo di vederla presto anche sugli scaffali dei negozi nostrani.