Un sistema di comunicazione smart per i sub grazie ad Aqwary

La comunicazione subacquea non è certo semplice come in altre condizioni, dal momento che i comuni device come smartphone non possono ovviamente funzionare. Ma proprio sott’acqua tenersi in stretto contatto coi propri compagni è fondamentale, principalmente per la sicurezza di tutti i componenti del gruppo d’immersione.

aqwary_smart_console_4Aqwary ha dunque sviluppato un innovativo sistema di comunicazione avanzato che porta le funzionalità smart a servizio degli amanti delle immersioni, con la sua Smart Console che sfrutta una tecnologia basata sugli idrofoni a ultrasuoni per creare una sorta di rete locale tra i componenti della “spedizione” subacquea, in grado di condividere tra i sub informazioni come le riserve di ossigeno, posizione e temperatura, fino a 70 persone diverse nel raggio di 100 metri.

LEGGI ANCHE: “Jibo: l’assistente domestico “smart” arriva su Indiegogo”

Le informazioni vengono visualizzate su un display OLED ad alta visibilità, mentre in caso di emergenze o anomalie relative ad uno dei sub del gruppo viene inviato un segnale di allarme a tutti gli altri, in modo da poter intervenire per tempo. Ogni persona può anche inviare manualmente un segnale ai compagni in caso di necessità, mentre nel giro di un anno il sistema potrebbe addirittura essere in grado di comunicare col web tramite, ad esempio, semplici tweet. Se siete interessati, questo è il link al sito web ufficiale di Aqwary.