Un altro avversario per le lampadine Hue di Philips: arriva Lumen

Dopo le lampadine LIFX, le prime a lanciare la sfida alle Hue di Philips, ecco un altro avversario per il brand olandese: Lumen. Lampade con tecnologia Bluetooth integrata e, ovviamente, illuminazione a LED, completamente controllabili da smartphone o tablet.

lumen_smartbulbLe nuove Lumen, così come in parte le LIFX, offrono però diverse funzionalità in più rispetto alle Hue, con grande possibilità di personalizzazione e molte funzioni smart e interattive. A cominciare dalla caratteristica base che consente di modificarne intensità e colore, per arrivare alla possibilità di creare programmi personalizzati e abilitare il riconoscimento musicale e l’illuminazione a tempo con il brano riprodotto. Si può anche impostare in modo che al ricevimento di una chiamata la lampadina lampeggi, come ulteriore notifica visiva.

LEGGI ANCHE: “Le lampadine LIFX lanciano la sfida a Philips Hue”

Non necessitano di una stazione di controllo remoto per funzionare: ogni lampada può essere direttamente gestita dallo smartphone tramite connessione Bluetooth. A detta degli sviluppatori, le lampadine Lumen consumano appena un sesto di un normale bulbo da 40W, offrendo però una luminosità quasi identica. Ogni “smartbulb” può essere acquistata on-line per 70$.