Vanhawks Valour: la prima bicicletta veramente “smart”

La nuova bicicletta Vanhawks Valour è a tutti gli effetti il primo mezzo di trasporto a pedali realmente dotato di funzionalità smart, con accorgimenti e caratteristiche davvero pratiche, per sfruttare al meglio le tecnologie moderne per la navigazione.

vanhawks_valourRisulta infatti in grado di connettersi al nostro smartphone tramite la classica connessione Bluetooth, sfruttandone la connessione alla rete e i servizi di geolocalizzazione per restituire in tempo reale al “ciclista” informazioni sul percorso e sulla sicurezza stradale. La direzione da seguire per raggiungere la destinazione prefissata viene indicata da appositi LED posizionati sul manubrio, senza dover distogliere eccessivamente lo sguardo o distrarsi per controllare il telefono.

LEGGI ANCHE: “In Olanda si testano le strisce luminose per la segnaletica stradale”

Le impugnature vibrano poi all’occorrenza, per segnalare l’arrivo di vetture o altri pericoli alle nostre spalle o da punti ciechi, a tutto vantaggio della sicurezza. Lo stesso manubrio è poi dotato di speciali sensori in grado di raccogliere dati come un vero e proprio activity tracker.

Il lato estetico è un altro dei punti forti di questa speciale bicicletta, moderno e accattivante. Anche in questo caso si tratta di un progetto su Kickstarter, dove ha già comunque largamente superato l’obiettivo dei 100.000$ di fondi richiesti e dove è possibile aggiudicarsene una.