Articoli Recenti

Italia e Fibra Ottica: qualcosa si muove

Il 24 giugno è forse il giorno inaugurale di questo percorso che, si spera, porterà finalmente alla creazione di una rete basata su fibre ottiche in grado di ricoprire buona parte del territorio nazionale, per contrastare il digital divide che affligge molte zone del nostro paese e per iniziare a fornire ai clienti un servizio che, con gli standard attuali, inizia ad essere obsoleto. Il Viceministro per le Comunicazioni Paolo Romani ha incontrato proprio ieri gli amministratori delegati dei più importanti operatori del settore italiani, composti da Telecom Italia, Vodafone, Fastweb, 3, Wind Tiscali, con la partecipazione della dirigenza di […]