Il nuovo G-Shock di Casio riconosce per noi i brani musicali

Non è proprio uno smartwatch, ma nonostante il suo aspetto da orologio “classico” il nuovo G-Shock di Casio nasconde una caratteristica più consona agli smartphone che agli accessori da polso: è infatti dotato di funzioni riconoscimento dei brani musicali grazie al servizio SoundHound.

casio_gba-400Esattamente come facciamo in modo a noi più familiare tramite le app simil-Shazam su cellulare, col nuovo GBA-400 sarà sufficiente premere un tasto per attivare la funzione di ascolto di SoundHound per riconoscere istantaneamente il brano attualmente in riproduzione.

LEGGI ANCHE: “Economico e multifunzione: è il nuovo bracciale smart di Razer”

Il titolo del brano viene poi visualizzato sul piccolo display LCD integrato dell’orologio e salvato tramite connessione Bluetooth tra i tag salvati col proprio account SoundHound, per rivederli e gestirli in un secondo momento da smartphone o computer. Il prezzo è di 23.000 Yen, circa 170€.