I piloti di caccia riceveranno presto la visione notturna senza occhiali

I piloti di aerei da combattimento, in particolare quelli USA, si preparano a ricevere una nuova generazione di elmetti hi-tech in grado, tra le altre cose, di offrire funzionalità di visione notturna senza la necessità di ulteriori accessori, come appositi occhiali.

bae_systems_striker_iiRealizzati dalla BAE Systems, i nuovi Striker II proiettano le immagini ad alta risoluzione a raggi infrarossi, catturate da una speciale videocamera, direttamente sulla visiera del casco, senza quindi la necessità che i piloti indossino occhiali realizzati ad hoc, semplificando notevolmente l’utilizzo della funzione e senza compromettere la visibilità, dal momento che con gli occhiali attivi risulterebbe più difficile, ad esempio, avere sott’occhio la plancia di comando, tra le altre cose.

LEGGI ANCHE: “Nel 2025 i primi camion senza pilota targati Mercedes”

Funzione particolarmente utile anche in condizioni di scarsa visibilità, con funzioni di realtà aumentata che consentiranno ai piloti di avere un’eccellente visione di tutto l’ambiente circostante, della conformazione del terreno e degli elementi che vi si trovano sopra.