Le nuove cuffie Philips Fidelio M2L strizzano l’occhio ad Apple col connettore Lightning

Philips dedica agli utenti Apple le sue nuove cuffie Fidelio M2L, dotate di connettore Lightning appositamente pensato per funzionare con i device portatili della mela morsicata di ultima generazione.

philips_fidelio_m2lGrazie a questo accorgimento, gli Apple-users potranno godere delle specifiche DAC a 24-bit per ottenere quindi un suono di livello superiore, con amplificazione audio ideale per gli audiofili più accaniti. Il livello generale della riproduzione del suono dovrebbe beneficiare quindi di una minore presenza di interferenze e difetti, per un risultato eccellente. Più in generale, sono i driver al neodimio da 40 mm ad alta intensità magnetica a preoccuparsi della potenza e della fedeltà audio.

LEGGI ANCHE: “All’IFA 2014 anche due nuove cuffie per Sony”

Il rivestimento delle cuffie è in pelle traspirante, per garantire il massimo comfort anche dopo diverse ore di utilizzo. La loro forma è infine pensata per garantire un perfetto isolamento dall’esterno, riducendo il rischio di disturbo dal rumore ambientale. Arriveranno sul mercato per le ferie natalizie a 250€.