Un nuovo proiettore tascabile per smartphone e computer da Sanwa

Con dimensioni di appena 12.6×6.8×1.05 cm e un peso di soli 150 grammi il nuovo proiettore tascabile di Sanwa è tra i più compatti e sottili in assoluto sul mercato. Ideato appositamente per un utilizzo in combinazione con smartphone, tablet e computer portatili, è in grado di offrire buone prestazioni nonostante il suo form factor.

Il 400-PRJ020 dispone di ingresso MHL per il mirroring dello schermo degli smartphone e dei tablet compatibili, mentre il supporto all’HDMI gli permette di funzionare senza problemi anche con computer portatili, rendendosi estremamente versatile per chi per lavoro necessita di uno strumento del genere. Tra le principali caratteristiche tecniche troviamo un optical engine DLP, aspect ratio 16:9, risoluzione 640×360, luminosità di 25 lumens, rapporto di contrasto 1500:1, dimensioni delle immagini da 10 a 60 pollici e distanza di funzionamento da 0.2 a 3 metri.

LEGGI ANCHE: “Dopo Garmin anche Panasonic propone il suo proiettore HUD per auto”

La batteria da 3400 mAh è sufficiente a garantire una proiezione continua per 2.5 ore, sufficiente per brevi dimostrazioni e presentazioni. La sua commercializzazione è appena iniziata in Giappone per 29.800 Yen, circa 220€. Nessuna informazione su quando arriverà anche sul nostro mercato.