Kyocera presenta il touchscreen che restituisce la sensazione dei tasti fisici

Una delle limitazioni maggiori che da sempre affligge i display touch è la quasi totale assenza di feedback tattile, la sensazione, in parole povere, di toccare veri tasti e pulsanti, garantendo maggiore accuratezza. Kyocera sembra però essere riuscita nell’intento di realizzare un pannello touch in grado di restituire la sensazione dei tasti fisici.

Il prototipo presentato permette infatti di percepire la sensazione di utilizzare veri e propri “bottoni”, a seconda delle immagini visualizzate a schermo. Grazie a speciali tecnologie e elementi piezoelettrici è dunque possibile rendere l’esperienza di utilizzo decisamente migliore e più precisa, compiendo un passo importante persino oltre al 3D.

LEGGI ANCHE: “Sharp porta i suoi display con tecnologia IGZO a 32 pollici di diagonale”

Le potenzialità di una simile tecnologia sono facilmente immaginabili e risultano estremamente importanti per l’evoluzione dei touchscreen. Non è ancora chiaro quando sarà possibile vedere i primi device dotati di questa tipologia di pannelli, ma il progetto è comunque già un successo.