Parola d’ordine “sicurezza” per i ciclisti grazie a Backtracker

La sicurezza non è mai troppa, specialmente quando ci si trova in strada e ci si trova in sella della propria bicicletta, col rischio costante di venire a contatto con un veicolo sulla stessa carreggiata. Per aiutare i ciclisti ad rilevare per tempo l’arrivo di auto o altri mezzi dietro di noi arriva Backtracker.

backtrackerBacktracker è sostanzialmente un piccolo dispositivo radar pensato appositamente per le due ruote a pedali, in grado di avvisarci con segnali luminosi al sopraggiungere di veicoli alle nostre spalle, fin da quando si trovano a 140 metri da noi e indicandoci anche la velocità con cui si stanno avvicinando.

LEGGI ANCHE: “BMW e GoPro si sposano il prossimo luglio”

Uno strumento semplice ma estremamente efficace, che permette di avere un occhio vigile dietro di sé anche senza doversi voltare, a tutto vantaggio della sicurezza. Backtracker è attualmente in fase di raccolta fondi sulla piattaforma di crowd funding Dragon Innovation, dove può essere supportato (e pre-ordinato) per 149$ e dove troverete il consueto video introduttivo.